Sulla tassa di soggiorno

Tassa di soggiorno si, tassa di soggiorno no, tassa di soggiorno forse. Il dibattito da tempo è aperto.
Non so voi che ne pensate della tassa da richiedere ai turisti quando pernottano in una località che la prevede. Alcune mie riflessioni in proposito.

Continua a leggere

Locazioni brevi: cosa sono?

Fittare una casa a dei turisti è la moda del momento. C’è chi ci specula, chi ne fa un’integrazione al reddito e chi preferisce i turisti perché sicuro se ne vanno e ti lasciano casa libera. Fatto sta che l’esplosione di piattaforme web, che amplificano gli annunci che un tempo trovavamo su riviste specializzate, ha reso le locazioni brevi un fenomeno imponente. E come al solito in Italia si tende a burocratizzare qualsiasi novità.

Vediamo cos’è una locazione breve e in cosa differisce da b&b e case vacanze, per poi affrontare le news.

Continua a leggere

Sulla multa a TripAdvisor

tripadvisor recensioniNon amo le battaglie di Federalberghi ma la sentenza del Consiglio di Stato contro tripadvisor ha il suo pregio. Sono passati 5 anni da quando era partita la multa dell antitrust e ora è stata messa la parola fine. Il sito che ha rivoluzionato i rapporti fra gestori e turisti non può far credere che le recensioni apparse sul suo portale siano vere e autentiche. Qualcuno ne dubitava?

Continua a leggere

Manifesto contro l’ospite sbagliato

Vi è mai capitato di accogliere un ospite e capire subito che vi creerà problemi e che non sarà soddisfatto della vostra proposta? A me per fortuna solo due volte in tanti anni dedicati all’ospitalità. Ma capita. Specie quando prenotano last minute e non prestano attenzione a cosa proponi.
In questi casi è facile che al termine del soggiorno possano arrivare recensioni negative, cui i guru dei feedback ti suggeriscono di rispondere in modo gentile, accettando le critiche e scusandoti.
Ora, per quanto io accetti di buon grado le crtiche, credo che un host debba pur poter rispondere. Specie se è l’ospite che doveva stare più attento prima di prenotare.

Ecco il mio manifesto contro gli ospiti sbagliati.

Continua a leggere

Partenze programmate

Quest’anno per evitare i soliti rischi insiti nelle feste natalizie mi son deciso a comprare il biglietto con largo anticipo, così da stare tranquillo che un mezzo di locomozione per tornare a casa ce l’avevo, senza patemi.

L’orario di partenza non è il massimo ma neanche di quelli che ti obbligano alla sveglia in piena notte. Devo solo capire come arrivare dall’altro capo della città, dove da una decina d’anni fermano gli autobus extraurbani. Sono oltre 3 chilometri dal centro, per intenderci. Elaboro un programma semplice: bagaglio chiuso max in serata, sveglia alle 7 , doccia, bus urbano alle 7.30, poi mezz ora al bar in attesa che alle 8,35 parta il bus extraurbano.

Continua a leggere

Imprevisti di viaggio. Al sud.

Sono partito pochi giorni fa con abiti pesanti e mi ritrovo sul piazzale degli autobus di Roma Tiburtina con un bel sole primaverile e una luce accecante che non mi fa leggere con facilità la corsia dove partirà il mio autobus. Provo a schernire l’abbaglio col biglietto vicino agli occhi e mi pare di leggere un 5.

Giunto sulla pensilina trovo effettivamente il bus della compagnia e chiedo all’autista dove metto il bagaglio per Matera.

E lui, sorpreso: veramente non andiamo a Matera

Continua a leggere

Tassa Airbnb e cda ENIT

Negli ultimi giorni due notizie di rilievo. Il TAR del Lazio ha bocciato il ricorso di Airbnb sul pagamento delle tasse per conto dei gestori (come prevede la legge e già fanno altri intermediari). Le Regioni hanno deciso il nome di chi siederà nel cda dell’ENIT per rappresentarle.

Continua a leggere