Archive for the ‘Matera 2019’ Category

Il Vagabondo e Matera 2019 – 11) Omaggio a la Martella

Una mostra dedicata allo storico quartiere la Martella, noto per essere stato concepito dai migliori urbanisti della zona. Ma non solo.

Continua a leggere

il Vagabondo e Matera 2019 – 10) Mettersi in gioco

La decima puntata del mio racconto tocca le produzioni di cui sono stato game designer: giochi urbani. Un mondo che mi ha sempre affascinato per le sue potenzialità nel veicolare messaggi, uno strumento valido per affrontare questioni serie in modo simpatico.

Continua a leggere

il Vagabondo e Matera 2019 – 9) Le chiacchiere

Nei giorni del festival mi sono astratto da cosa accadeva fuori, sia per ovvi motivi di concentrazione sia perché siamo arrivati sfiniti a questo evento, per colpa dei troppi problemi causati dal conflitto e dalle eccessive difficoltà. Se è vero che la tregua fra fondazione e oppositori ha permesso di risolvere tanti intoppi, tutto per noi è stato da risolvere all’ultimo momento. Nel 2019 abbiamo dovuto infatti modificare, assecondare, ripianificare ogni cosa perché c’era sempre qualche novità dell’ultima ora. Più im generale stavo rintronato dalle troppe chiacchiere.

Continua a leggere

Il Vagabondo e Matera 2019 – 8) La formula del festival

Ha senso proporre un festival culturale in una nazione che riconosce e finanzia solo quelli che prevedono spettacolo dal vivo? (musica, teatro, danza, circo). E’ questa la domanda che ci poniamo ogni anno prima di decidere se organizzare una nuova edizione del festival.

inaugurazione dell’edizione 2019. ph Ciriaca Coretti
Continua a leggere

il Vagabondo e Matera 2019 – 7) trial of the shadowcasters

Ed eccoci con l’ennesima puntata del mio racconto, per parlare della nostra produzione internazionale, il gioco di ruolo dal vivo “Trial of the shadowcasters”, scritto e diretto da Bjarke Pedersen e Mike Pohjola. Una delle poche attività prodotte in occasione di Matera 2019 che è stata capace di portare partecipanti da vari continenti oltre che dall’Italia.

Continua a leggere

il Vagabondo e Matera 2019 – 6) Il test di Penombra

La sesta puntata del mio racconto (mica avete fretta?) affronta la seconda parte del 2018. Un periodo difficile, perché se da un lato stavamo lavorando dando il massimo, dall’altro alcuni nodi irrisolti nel rapporto fra noi project leaders e fondazione venivano al pettine.

Continua a leggere

il Vagabondo e Matera 2019 – 5) Il festival N Stories

Eccoci alla quinta puntata del mio racconto su quanto accaduto a Matera nel lungo percorso verso il 2019 con il Vagabondo, oramai agli sgoccioli (il 2019, non il racconto!). Sì lo so alcuni aspettano ulteriori news del mio nuovo libro, a breve le riprendo. Ma intanto la narrazione si fa importante, giunse il momento del festival N Stories. 

Continua a leggere

il Vagabondo e Matera 2019 – 4) L’anno dei crash

Eccoci alla quarta puntata del mio personalissimo racconto legato all’esperienza avuta come ideatore e coordinatore del progetto heritage games, coprodotto dal Vagabondo e dalla fondazione Matera-Basilicata2019. Stavolta vi parlo di come è iniziata l’intensa annata 2018.

Continua a leggere

il Vagabondo e Matera 2019 – 3) Il go and see

Continua il mio racconto dell’esperienza che il Vagabondo ha compiuto per arrivare preparato al 2019. Forse non tutti sanno, e pochi ricorderanno, che prima di giungere al fatidico anno il percorso ha previsto una lunga fase di avvicinamento. Ci eravamo lasciati nel 2017 dopo la vittoria del bando, dopodiche siamo entrati nel vivo della progettazione, forse il periodo più bello, utile ed energetico della nostra storia. Era tempo di partire.

Continua a leggere

il Vagabondo e Matera 2019 – 2) il bando

Continua il mio personale racconto di cosa è stata l’esperienza di Matera 2019 per me e per il Vagabondo. Se nella prima parte avevo volto lo sguardo a tutto quanto accaduto prima del 2017, in questa seconda puntata vi parlo dei primi 6 mesi dell’esaltante anno 2017. Sì, vi capisco, ho riassunto in unico post tanti anni di attività e ora invece dedico un intero post a mezzo anno. Ma il 2017 è stato un anno speciale per noi del Vagabondo.

Continua a leggere