il Vagabondo e Matera 2019 – 1) Prima del 2017

Con l’approssimarsi della fine del 2019 e con l’imminente realizzazione della rivista Lucanoidi e dei video memory che immortaleranno in modo creativo l’esperienza del Vagabondo e di tutto il partenariato in questo anno così importante, è tempo di raccontare cosa è accaduto dietro le quinte del nostro progetto. E poiché il tutto è durato molti anni, questo post lo dividerò in varie parti.

Che poi a pensarci bene il percorso effettuato dai vari project leader che hanno vinto il bando del 2017 è l’eredità più significativa e tangibile di questa esperienza.

Matera 2019 è stata un’esperienza esaltante, che ci ha chiamato a una grossa sfida: salire su un palcoscenico internazionale e far vedere di che pasta siamo fatti. Ma anche un’impresa spossante, all’interno di un processo molto più grande di noi che per funzionare ha dovuto imporre delle doverose rigidità procedurali e in un contesto, quello lucano, che ha remato quasi sempre contro.

Immaginate di trovarvi in mezzo a un conflitto permanente fra chi si è chiuso a riccio per difendere il proprio operato, e chi dall’esterno ha fatto del tiro al bersaglio il suo sport quotidiano. E noi nel mezzo.

Ma nel riavvolgere il nastro è bene partire da molto più lontano, da quell’atmosfera avvincente che ci ha portato a dare ognuno il nostro piccolo contributo al dossier poi risultato vincente.

Correva l’anno… cavolo neanche me lo ricordo di preciso ma va bene così, non sto scrivendo un saggio e questa confusione che ho in testa rende bene l’idea di quanto sia stata una cavalcata vissuta con tanta intensità che fino ad oggi non mi sono fermato un attimo a ordinare i ricordi.

oltrefreepress 2012

Articolo apparso su oltrefreepress , fine 2012

Ricordo che partecipavo con entusiasmo ai tanti incontri organizzati dall’allora Comitato per elaborare il dossier, che fu poi assemblato in modo visionario e sublime da Joseph Grima e dai suoi collaboratori. Io contribuii a scrivere assieme all’amico Massimiliano uno dei possibili progetti poi finito nel dossier. Avevo messo sul tavolo il mio percorso narrativo, stavo scrivendo il mio libro “a Matera si va, si torna, si resta”,

paesaggi lucani logo

e venivamo da un progetto molto stimolante, Paesaggi Lucani, che avevo ideato e coordinato, realizzato assieme agli amici della Scuola del viaggio e di Diotima, nel quale avevamo lavorato sul tema della narrazione creativa.

Era l’epoca in cui sognare e coltivare assieme l’ideale di una vittoria faceva lavorare tutti bene assieme; circolava grande energia e ogni incontro era un tassello di crescita personale e di dono delle proprie conoscenze a un progetto cui tutti tenevamo.

Ricordo la felicità in casa cava quando Matera fu scelta fra le finaliste e il commovente delirio festante che seguì alla proclamazione dell’ottobre 2014 in piazza san Giovanni.

Poi si palesarono le avvisaglie del conflitto che sfociarono nella feroce battaglia per chi reclamava un posto in prima fila al banchetto del 2019: Comune, Regione, APT, Fondazione, ognuna per i fatti propri, avanti con i propri adepti.

La voglia di lasciar perdere era tanta, ma intanto la scena creativa lucana, o almeno la maggior parte, continuava a coltivare la speranza di poter fare qualcosa di buono nel 2019. Darla vinta ai detrattori non ci sembrava il caso; parteggiare a spada tratta per la fondazione neanche, ci piace essere critici ma anche rispettare chi ha delle responsabilità e fa delle scelte, sebbene non tutte le abbiamo condivise.

L’anno terminò con l’auspicio che il bando previsto nel 2017 avrebbe permesso una tregua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: