Posts Tagged ‘turismo’

Pianificare il turismo è una necessità, non uno sfizio

25-aprile-2015 Quest’anno il tradizionale appuntamento del 25 aprile sui luoghi delle resistenze materane non l’ho organizzato.
In compenso ho trascorso un po’ di tempo in giro per vedere cosa accadeva nelle strade di Matera in un giorno di festa che ha fatto registrare a detta di tutti una presenza superiore a quelle di pasquetta, ma con eguale atteggiamento, tutti in giro spensierati.

Com’è andata? Continua a leggere

Matera, tempo di statistiche e di riflessioni

apt-basilicata L’APT Basilicata ha appena pubblicato i dati statistici sui flussi del turismo 2014 nell’intera Regione, che confermano un aumento dei pernotti ufficiali e il consolidamento di Matera come meta turistica di rilievo, seconda solo all’intero comparto balneare metapontino.
Continua a leggere

Turismo e mancanza di pietas

Nell’ora in cui il sole cala dietro il Sasso Barisano e le rondini chiassose iniziano a volteggiare in gruppi creando virtuose curvature al loro passaggio davanti al mio B&B, mi concedo una doverosa riflessione su quanto accaduto attorno casa.porta di casa
2 giorni fa, tornando a quest’ora a casa avevo intravisto poco fuori l’uscio un uomo con una strana valigetta. Dopo una doverosa doccia mi sono affacciato da un balcone del mio b&b e nella penombra che era sopraggiunta ho notato su un muretto un cappello tipico dei carabinieri.

Continua a leggere

la festa della Bruna, entusiasmo e tanta polizia

La festa della Bruna è finita e come sempre ha regafesta-bruna-processione-sera-carrolato  grandi emozioni ai tanti che si sono affollati a seguirne i vari momenti, si parla di un centinaio di migliaia di spettatori; e una cifra direi spropositata di forze dell’ordine. A una festa popolare. In una delle città candidate a diventare capitale della cultura europea. (fotogallery di sassilive.it)

Continua a leggere

arriva la Bruna. Una riflessione preliminare su come cambia il rito

Mentre la Coldiretti fa notare come le attività turistiche italiane sono in media le più care del mediterraneo, a Matera con l’accensione delle luminarie si è entrati nel vivo dell’attesa per la festa patronale, il giorno più importante per la comunità locale: la festa della Bruna, il 2 luglio.

(le foto sono di Andrea Semplici, seguite la Bruna sul suo blog o su FB, ve lo consiglio)

semplici luminarie Continua a leggere

Turismo a Bergamo, pensando a Matera

2014-03-15 09.10.59 (FILEminimizer)Sono stato per pochi giorni a Bergamo alta per un convegno, in cui parlavo di uno studio sul turismo a Matera. Ironia della sorta la città di Matera è fra le finaliste che si contendono la candidatura a divenire la capitale europea della cultura del 2019, mentre Bergamo è stata esclusa da questa ristretta lista. Continua a leggere

Turismo nelle città d’arte e spazi pubblici

via ridola

E’ arrivato l’autunno e nelle strade di molte città d’arte  i gestori deii locali tolgono i tavoli, presi d’assalto d’estate da turisti e escursionisti.

Anche a me quando fa caldo piace potermi sedere ai tavolini esterni del locale prescelto, specie di sera; non so dirvi se sia una reale esigenza o una moda del periodo, fatto sta che spesso nelle mie scelte estive il fattore tavolino esterno conta. E non sono il solo, a giudicare dalla foga con cui alcuni esercenti della città dove vivo hanno protestato con l’assessore di turno invocando maggiori spazi dove potersi allargare, per soddisfare le richieste degli avventori.

Continua a leggere

Turismo, movida e tutti contro tutti. Vie d’uscita?

 

foto di patrizio del ducaNella città di Matera ferve il dibattito sul turismo in città e su una serie di problemi che contrappongono i vari attori presenti sulla scena. Ne approfitto per una riflessione su come i vari attori possono interagire (o meno) in una destinazione turistica, confrontandomi con la cronaca locale.

 

Gli argomenti di cui si discute maggiormente sono l’ordinanza contro la vendita di bevande in vetro dopo le 23, la nuova Zona a Traffico Limitato (ZTL) e i controlli per il rispetto delle occupazioni di suolo pubblico e sulle emissioni sonore.

Continua a leggere

Trip Advisor e la beffa di Glasgow

La notizia è di quella divertenti e va presa per quella che è, cioè un (simpatico) scherzo organizzato, non si sa almeno per ora da chi e contro chi.

Però fa riflettere.

Succede che sul noto portale web TripAdvisor, dove i viaggiatori danno i feedback sui servizi turistici utilizzati in viaggio, già in passato al centro di alcune polemiche inerenti la sua affidabilità, compaiono un gran numero di ottime recensioni di un albergo sito in Glasgow. Tanto che in poco tempo è entrato nella top 100 dei migliori alloggi del Regno Unito. The independent riporta alcuni giudizi:

“Great hotel, friendly staff and a very warm welcome. Excellent food and room service with a smile. Nothing was any trouble for the staff. Central location near town centre”.

Continua a leggere

Essere turista è un diritto?

L’ennesimo rapimento di turisti in viaggio in qualche angolo di mondo, fermo restando l’auspicio che anche questa vicenda si risolva per il meglio, mi cagiona due riflessioni che vanno oltre il caso in sé, che utilizzo quindi come pretesto. La prima riguarda la pretesa di ritenere il turismo un diritto inalienabile che va garantito e supportato da parte di tutti gli Stati. L’altra riguarda il confine fra leggi, responsabilità del turista e dell’operatore turistico, reazioni delle comunità locali.

Continua a leggere